Anche per quest’anno il Legislatore ha stabilito che i contribuenti possono
ancora una volta scegliere, all’atto della dichiarazione dei redditi, di destinare, tra
l’altro, una quota pari al 5 per mille dell’IRPEF alle attività sociali svolte dal Comune di
propria residenza.

Allegati

Share →